-A A +A

Norme accesso alle stazioni con monopattini, biciclette e altri veicoli a propulsione elettrica o manuale

OGGETTO: Circolazione velocipedi e acceleratori di andatura nelle aree ferroviarie aperte al pubblico. Nota ANSFISA n.5405 del 11/02/2022-Comunicazione di Sicurezza GI EAV n. 5 del 11/02/2022.

 

Vista le note di ANSFISA e del RSGS del GI EAV, di cui all’oggetto;

premesso che Il trasporto sui treni dei veicoli di cui all’oggetto, è già normato nella sezione dedicata della Carta della Mobilità, pubblicata sul sito ufficiale di EAV;

considerato che, ferma restante la vigenza delle norme del DPR 753/1980 e di ogni altro regolamento ferroviario, è necessario adempiere a quanto prescritto dalle note suindicate e normare gli accessi ed il transito negli impianti di rete e spazi di pertinenza, si dispone a far data dal presente Ordine di Servizio, quanto segue:

l’attraversamento delle aree di stazioni e fermate della rete EAV, comprese anche le aree di libero accesso nelle quali l’ingresso non è soggetto ad autorizzazione o al possesso di titolo di viaggio, con biciclette, monopattini od altri veicoli a propulsione elettrica o manuale è consentito tassativamente con il mezzo condotto a mano.

L’accesso all’area posta in prossimità dei binari, protetta o meno da varchi di accesso, è altresì consentito, con il mezzo condotto a mano, solo se muniti dell’apposito titolo di viaggio, previo controllo della regolarità del titolo autorizzativo da parte del personale preposto che presidia i gate/tornelli di ingresso, rivestente la qualifica di Incaricato di Pubblico Servizio, nell’ambito dello svolgimento delle proprie mansioni.

Altresì nelle aree di stazione che non siano dotate di spazi appositamente previsti non è consentito parcheggiare biciclette, monopattini od altri veicoli a propulsione elettrica o manuale.


SUBJECT: Circulation of bicycles in railway areas open to the public. ANSFISA note no. 5405 of 11/02/2022- Safety Notice GI EAV no. 5 of 11/02/2022.

Regarding to the notes of ANSFISA and the RSGS of the GI EAV, referred to in the subject;

whereas the transport on trains of the vehicles referred to in the subject matter, is already regulated in the dedicated section of the Mobility Charter, published on EAV's official website;

considering that, notwithstanding the applicability of the provisions of Presidential Decree 753/1980 and any other railway regulation, it is necessary to comply with the provisions of the above-mentioned notes and to regulate access to and transit through the network facilities and relevant areas, the following is hereby ordered as of this Service Order:

the crossing of the areas of the stations and stops of the EAV network, including also the areas of free access in which the entrance is not subject to authorisation or to the possession of a ticket, with bicycles, scooters or other electrically or manually propelled vehicles is strictly allowed.

Access to the area located near the platforms, whether or not protected by access gates, is also permitted by hand-operated vehicles, only if in possession of the appropriate ticket, subject to the regularity of the authorisation being checked by the staff in charge of the gates/entrance gates, who have the status of Person in Charge of a Public Service, as part of their duties.

Furthermore, bicycles, scooters or other electrically or manually propelled vehicles may not be parked in station areas that do not have spaces provided for this purpose.

 

 

 

Ente Autonomo Volturno S.R.L

SOCIO UNICO REGIONE CAMPANIA

Corso Garibaldi, 387
80142 Napoli ITALY

C.C.I.A.A. Napoli n. 4980 

C.F. e P. IVA 00292210630

Capitale sociale € 50.000.000,00