-A A +A

EAV - Linea ferroviaria Benevento – Napoli via Valle Caudina.

Data di pubblicazione: 

Giovedì, 17 Dicembre, 2020

Con riferimento al comunicato stampa di alcuni consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle riteniamo utile evidenziare quanto segue.

Abbiamo ereditato 6 anni fa una tratta abbandonata. Oggi abbiamo Nove treni nuovi ed investimenti in corso per dotare la ferrovia del sistema di sicurezza necessario per poter essere effettuato il passaggio ad RFI.  Il tavolo tra EAV ed RFI è stato aperto anche su istanza dell’ex Ministro Toninelli ed è in stato avanzato. Ma RFI ritiene possibile il passaggio a seguito dei lavori di adeguamento infrastrutturale e tecnologico di cui a seguire. 

Come noto la linea in oggetto è stata interessata da due svii a pochissima distanza l’uno dall’altro nel corso dei primi mesi del 2020.

L’azienda ha nominato, come di prassi, due distinte Commissioni d’inchiesta, una per il Trasporto e l’altra per l’Infrastruttura, che hanno effettuato tutti gli approfondimenti tecnici necessari a verificare l’interazione tra Infrastruttura e treno, con il supporto di una ditta specializzata in diagnostica strumentale, per valutare tutti gli aspetti utili a scongiurare il ripetersi di simili eventi. A seguito degli interventi suggeriti e realizzati la linea quindi è stata riaperta e funziona regolarmente.

L’EAV ha messo in campo un processo di rinnovamento su tutta la rete con particolare riferimento ai sistemi automatici di controllo della marcia del treno, in particolare sulle linee suburbane, Cancello – Benevento e Santa Maria Capua Vetere - Piedimonte Matese, sono stati stanziati ben 46 milioni d’euro per l’attrezzaggio tecnologico con sistema SCMT, con l’adeguamento alle normative ANSF.

Tali provvedimenti, oltre ad elevare il livello sicurezza, consentiranno il miglioramento delle performance dell’esercizio ferroviario e la conseguente riduzione dei tempi di percorrenza.

Si evidenzia che detti interventi rientrano tra quelli individuati e richiesti da RFI nel corso dei tavoli tecnici istituiti per il futuro subentro da parte di Rete Ferroviaria Italiana alla gestione della linea in oggetto.

La procedura per il passaggio della Concessione dell’infrastruttura, della tratta Benevento-Cancello della Regione Campania da EAV a RFI, ha come finalità quella della completa integrazione della linea nel sistema nazionale con il successivo ripristino/incremento delle corse viaggiatori che Trenitalia faceva sulla linea e l’incremento delle corse fatte da EAV.

Nella nostra richiesta di interventi alla Regione Campania per attivare i Recovery Fund vi è un capitolo dedicato all’ammodernamento sulla linea Benevento Cancello di 120 milioni di euro necessaria per completare il lavoro di adeguamento tecnologico e infrastrutturale richiesto per gli standard di RFI.

 

 

Ente Autonomo Volturno S.R.L

SOCIO UNICO REGIONE CAMPANIA

Corso Garibaldi, 387
80142 Napoli ITALY

C.C.I.A.A. Napoli n. 4980 

C.F. e P. IVA 00292210630

Capitale sociale € 50.000.000,00