-A A +A

Dal 18 maggio il via ai nuovi orari senza fasce di interruzione

Data di pubblicazione: 

Venerdì, 15 Maggio, 2020

L’EAV adotterà a decorrere dal 18 maggio 2020 misure coerenti con le disposizioni legislative intervenute per la cosiddetta “Fase 2.1” con un ripristino significativo dei servizi ferroviari e automobilistici sulle linee dell’EAV.

Sulle linee vesuviane, in particolare, il programma verrà incrementato rispetto a quello attualmente in vigore, sul medesimo arco di esercizio vigente prima dell’emergenza Covid-19 e con la contestuale chiusura al servizio viaggiatori delle seguenti stazioni/fermate:

  • San Giorgio Cavalli di Bronzo (Comune di San Giorgio)
  • Via Monaci                                         (Comune di Torre del Greco)
  • Via Viuli                                              (Comune di Torre del Greco)
  • Via del Monte                                     (Comune di Torre del Greco)
  • Moregine                                           (Comune di Pompei)
  • Botteghelle                                        (Comune di Napoli)
  • Salice                                                  (Comune di Casalnuovo)
  • La Pigna                                              (Comune di Casalnuovo)
  • Brusciano                                           (Comune di Brusciano)
  • Via Doglie Miglio D’Oro                     (Comune di Ercolano)
  • Madonna dell’Arco                            (Comune di Sant’Anastasia)

 

Sulle linee flegree verrà ripristinato un programma di esercizi incrementato rispetto a quello attualmente in vigore con la contestuale chiusura al servizio viaggiatori delle seguenti stazioni/fermate sulla linea Cumana:

  • Dazio                                                  (Comune di Napoli)
  • Cantieri                                              (Comune di Pozzuoli)
  • Gerolomini                                         (Comune di Pozzuoli)

 

Sulla linea Napoli – Caserta – SMCV – Piedimonte Matese verrà ripristinato un programma di esercizio, con una produzione corrispondente al 90% circa del programma ordinario; mentre, per quanto riguarda la linea Napoli – Cancello – Benevento si proseguirà con il servizio automobilistico sostituivo, incrementato da 10 a 18 corse al giorno.

Sulla linea metropolitana, il nastro di esercizio è stabilito dalle 6.00. alle 22.00 con corse ogni 15’ nei giorni feriali (dal lunedì al venerdì), nelle fasce orarie 7.00-9.00 e 18.00-20.00, mentre nelle giornate di sabato e domenica resta invariata la frequenza a 30’ per l’intero nastro di esercizio.

Inoltre, al fine di monitorare e controllare i flussi passeggeri in alcune stazioni, ritenute ad oggi più critiche, verranno presenziate durante l’arco di esercizio da parte del personale addetto ai varchi, coadiuvato da guardie giurate, i seguenti impianti:

LINEE VESUVIANE

  • Napoli Porta Nolana;
  • Napoli Piazza Garibaldi;
  • Torre Annunziata
  • Ottaviano
  • Torre del Greco
  • Barra (solo mattina)
  • Poggiomarino (solo mattina);

LINEE FLEGREE

  • Montesanto;
  • Licola;
  • Pianura;
  • Soccavo;
  • Quarto Stazione.

 

Il servizio Autolinee, anche nella settimana a partire dal giorno 11 maggio, ha monitorato le affluenze e i flussi di viaggiatori, riscontrando, per circa l’85% delle corse attualmente svolte, un numero di viaggiatori al di sotto dei nuovi valori di capacità dei veicoli imposti dal distanziamento sociale anche a bordo e solo l’1% dei servizi con un numero di viaggiatori al limite della capacità.

Con tale premessa, a partire dal giorno 18 maggio, il Trasporto Automobilistico effettuerà:

  • Supporto al servizio ferroviario della Linea Circumflegrea, con navette, tra le fasce orarie 6.00 – 12.00 e 15.00 – 21.00, tra le stazioni di Licola e Pianura;
  • Supporto al servizio ferroviario della linea Sarno – Ottaviano – Napoli, con navette, tra le fasce orarie 6.00 – 12.00 e 15.00 – 21.00, tra le stazioni di Ottaviano – S. Anastasia e la stazione terminale di Porta Nolana;
  • Potenziamento/Prolungamento orario sulle principali linee (Napoli – Monte di Procida, Napoli – Nola, servizi urbani di Torre del Greco e di Castellammare di Stabia, servizi su Vico Equense, Meta-Sorrento, alcune linee di Ischia)
 

EAV

Ente Autonomo Volturno S.R.L

SOCIO UNICO REGIONE CAMPANIA

Corso Garibaldi, 387
80142 Napoli ITALY

C.C.I.A.A. Napoli n. 4980 

C.F. e P. IVA 00292210630

Capitale sociale € 50.000.000,00