La nuova gestione delle Cedole di Viaggio in EAV

Data di pubblicazione: 

Mercoledì, 8 Febbraio, 2017

Il nuovo sistema di centralizzazione e di gestione dati relativo ai documenti di viaggio che ogni giorno accompagnano le corse ferroviarie dell’EAV, le cosiddette “cedole orario”, rappresenta un importante momento di crescita dell’azienda.

Attraverso la piattaforma web di Business Intelligence l’EAV ha messo a sistema i dati provenienti dalle diverse linee aziendali, rafforzando quell’idea di “azienda unica” obiettivo del  management aziendale.

Solo per citare qualche numero: l’attuale programma di esercizio dell’EAV conta complessivamente 681 corse al giorno, effettuate sulle diverse linee, vesuviane, flegree, suburbane e metropolitana, cui corrispondono altrettanti documenti.

Prodotti dalla Direzione Infrastruttura, le Cedole vengono consegnate a tutti i Capitreno, i quali - dopo averne accertato l’esattezza delle annotazioni e delle prescrizioni ivi contenute nonché che le stesse siano conformi ai regolamenti e all’orario di servizio – annotano e sottoscrivono tutto quanto di propria competenza dall’inizio alla fine del viaggio: composizione del materiale rotabile, eventuale ritardo in partenza, eventuale ritardo in arrivo, causali del ritardo, eventuali soppressioni, eventuale effettuazione di treni straordinari.

Questa attività produce oltre 200.000 documenti all’anno che la Direzione Trasporto analizza per la rendicontazione alla Regione Campania della produzione del servizio ferroviario svolto da EAV.

Per questo l’azienda si è organizzata istituendo n. 5 postazioni dislocate in tre sedi aziendali, Corso Garibaldi, Fuorigrotta e Mugnano, dove attraverso un software aziendale vengono imputate mediamente 1 milione e duecentomila informazioni all’anno (mediamente 6 informazioni per ciascun documento di viaggio).

Attraverso la piattaforma web di business intelligence, accessibile dalla intranet aziendale, tutti gli addetti ai lavori, ma anche il management aziendale, possono in ‘tempo reale’ consultare gli indicatori di performance, circa 30 al momento, tra cui, solo per citarne alcuni: corse ferroviarie soppresse e corse ferroviarie effettuate in un determinato periodo di tempo, minuti di ritardo delle singole corse, medie composizioni dei convogli, indici di regolarità del servizio, percorrenze kilometriche del materiale rotabile, corse automobilistiche di supporto esercite in sostituzione dei treni, cause di eventuali soppressioni.

 

Entro il mese di marzo 2017 partirà la sperimentazione della “cedola unica” ossia uno standard di documento di viaggio “unico” per tutte le linee ferroviarie gestite da EAV: tutto il personale di viaggio, macchinisti e capitreno, utilizzeranno la stessa procedura, la stessa modulistica. Le prescrizioni ai macchinisti da ottemperare per la corretta esecuzione della corsa verranno impartite tutte nella stessa modalità e tutti si sentiranno parte di un’unica squadra.

Obiettivo strategico più importante che EAV si è posto è, comunque, quello di avviare a partire dal 2018 la fase sperimentale della attuazione della “cedola unica digitale”, dotando i capitreno di tablet di ultima generazione. I vantaggi saranno molteplici, tra cui: l’eliminazione della carta, l’implementazione automatizzata del database per il monitoraggio della produzione nonché per l’elaborazione dei report vs la Regione Campania, la semplificazione dell’operatività dei Capitreno.

 

Il progetto prevede l'adozione di tablet, che saranno utilizzati anche per altri scopi aziendali come il controllo dei biglietti o la notifica dei documenti. In corso di progettazione  lo sviluppo di un’applicazione specifica che prevede l’acquisizione della cedola unica digitale con firma elettronica del Dirigente Unico o Capo Stazione, la possibilità di ricezione automatica di prescrizioni direttamente sul tablet, la trasmissione certificata della cedola agli organi preposti, l’assegnazione a tutto il personale coinvolto nel processo di firma elettronica.  

L'EAV va avanti, un passo alla volta, verso la normalità.

 

EAV

Ente Autonomo Volturno S.R.L

Corso Garibaldi, 387
80142 Napoli ITALY

C.C.I.A.A. Napoli n. 4980 

C.F. e P. IVA 00292210630

Capitale sociale € 12.621.917,00

 

Contatti

Tel. +39 081 7722111
Telefax +39 081 200991

P.E.C. enteautonomovolturno@legalmail.it

Pubblicità in EAV