Comunicati stampa

Venerdì, 10 Febbraio, 2017

Eav, stazione di Sarno – L’ex dormitorio diventa Farmacia comunale.

Le aree circostanti saranno un parcheggio.

Firmato il contratto di locazione tra il comune di Sarno nella persona del Sindaco Giuseppe Canfora e EAV rappresentata dal presidente Umberto De Gregorio.

L’ex dormitorio, un edificio di circa 220 mq, diverrà sede di una farmacia comunale e degli uffici del Co.fa.Ser. , il Consorzio Farmacie Servizi che  gestisce 7 farmacie comunali in Provincia di Salerno.

Il comune gestirà anche lo spazio a verde di circa 800 mq mentre l’area di mq 440 circostante diverrà parcheggio.

Prosegue così la messa a reddito e la riqualificazione sociale del patrimonio EAV

 

Allegato:
Venerdì, 10 Febbraio, 2017

Il diario della violenza.

EAV fa quello che può ma non deve essere lasciata sola.

Abbiamo inoltrato una ulteriore richiesta di aiuto e collaborazione alle forze dell’Ordine , che mira a rendere in tempo reale accessibili le immagini riprese dai nostri impianti di video sorveglianza. Una volta allertate le forze dell’ordine potranno così direttamente verificare gli episodi criminosi che si stanno perpetrando.

 

Inoltre abbiamo deciso di agire con azioni di responsabilità patrimoniale nei confronti dei genitori dei minori che si rendono protagonisti di azioni criminali (baby gang) e che restano impuniti e impunibili.

 

Ennesimo episodio di violenza questa mattina intorno alle 9.30, durante il normale servizio di controllo dei titoli di viaggio, nella stazione di Barra  nei confronti di un addetto alla controlleria che svolgeva il suo lavoro sul treno delle 8.20 da Poggiomarino, è stato aggredito da un uomo di circa 55 anni. L’aggressore è stato portato in caserma dai Carabinieri intervenuti sul posto.

Il collega assistito dagli operatori sanitari accorsi è stato accompagnato in Ospedale per gli accertamenti dovuti

Allegato:
Martedì, 3 Gennaio, 2017
Comunicato stampa dell'azienda

Il primo Gennaio 2017, per la prima volta nella storia EAV, il servizio della Circum linea Napoli – Sorrento è stato aperto anche il pomeriggio con 19 corse in più. Soltanto nel pomeriggio sono stati emessi 1900 biglietti, che si aggiungono ai biglietti ed all’incasso della mattina, ed a quello dei rivenditori esterni.

I biglietti emessi nelle nostre stazioni sono stati 4178 contro i 1240 del 2016. Un successo.

 

Si stima pertanto che i viaggiatori diretti a Pompei/Sorrento  che hanno viaggiato sui nostri treni nella giornata del primo gennaio siano stati certamente più di cinquemila, con un incasso di circa 15 mila euro.  

 

Anche il servizio pullman di Ischia e Sorrento è stato, per la prima volta, prolungato sino a sera con 180 corse in più ad Ischia e 56 corse in più a Sorrento, con un incasso complessivo della giornata stimato in circa 14 mila euro.

 

In conclusione EAV sulle linee di Sorrento, Pompei e Ischia ha incassato circa 29 mila euro, con grande soddisfazione degli utenti. Naturalmente questo dato è un parziale del dato complessivo degli incassi di EAV su tutte le linee -  aperte,  invece, soltanto la mattina.

 

A regime si prevede il servizio pieno in occasione di tutte le festività. 

Allegato:
Lunedì, 19 Dicembre, 2016
Il Presidente De Gregorio sull'emergenza sicurezza

Dichiarazione del Presidente di Eav sull'emergenza sicurezza ripresa dal Tgr Campania

 

Allegato:
Mercoledì, 23 Novembre, 2016

Con riferimento all’incidente avvenuto in data 21 novembre sulla Circumflegrea, la Direzione di esercizio ha già istituito la relativa Commissione d’Inchiesta con il compito di individuare le cause e le responsabilità dell’evento; alla stessa, parteciperà , per la prima volta, anche un tecnico esterno, un professore della Università Federico II......(apri comunicato allegato )

COMUNICATO AZIENDALE

Allegato:
Lunedì, 21 Novembre, 2016

Il fatto . 

 Il treno 3154 proveniente da Montesanto e diretto a Licola è sviato sul binario di ingresso della Stazione di Grotta del Sole – Ferrovia Circumflegrea.

 

Non si lamenta nessun ferito.  La circolazione è ripresa  sulla tratta Napoli - Quarto,  istituito un servizio sostitutivo con Bus tra Quarto e Licola.

Rimosso il treno e liberati i binari  il servizio riprenderà sulla intera linea.

Istituita una commissione per stabilire la dinamica dell’incidente.

 

Precisazioni.

 

1. EAV vive da anni uno stato di sostanziale abbandono. Sono trent'anni che non arriva un nuovo treno sulla cumana e l'armamento (binari ecc.) riceve da vent'anni solo  manutenzione ordinaria per tamponare l'emergenza. 

 

2. Abbiamo varato un programma di manutenzione straordinaria per 8 milioni di euro sulle linee flegree che verrà realizzata in due-tre anni , cosi come entro due anni avremo porteremo a compimento il rinnovo del parco treni.

Infatti, con delibera 306/2016 viene finanziato, tra gli altri,  l’intervento denominato “Armamento rete EAV”, il cui valore programmato è pari ad € 8.500,000,00€. In realtà è già stato trasmesso da parte delle strutture tecniche di EAV all’Ufficio Acquisti per la messa a gara, il progetto esecutivo delle opere per un totale di 15 milioni di euro.

I restanti 6,5 milioni sono stati programmati nell’ambito delle risorse Patto per il SUD.

Gli intervento in oggetto consistono in due sostanziali categorie di lavori:

·       rinnovo armamento ferroviario con risanamento della massicciata, sostituzione con traverse in CAP e rotaie 60e1r260;

·       sostituzione deviatoi esistenti, ormai obsoleti, con apparecchi di moderna concezione;

·       la suddivisione della spesa sarà di circa €/mil. 8,5 sulle linee flegree e di circa €/mil. 6,5 sulle linee vesuviane;

 3. Stiamo uscendo dallo stato pre-fallimentare con lo sblocco dei fondi da parte del Governo alla Regione per consentire ad EAV di incassare il proprio credito verso la regione e pagare i fornitori. Annullato il debito pregresso, potremo rilanciare il servizio e gli investimenti. Abbiamo risolto un nodo (il debito) che si trascinava da anni.

 

4. Gli incidenti statisticamente non risultano incrementati negli ultimi 24 mesi rispetto alla media degli ultimi dieci anni.

Allegato:
Domenica, 9 Ottobre, 2016

Alcune notizie riportate dalla stampa locale destano legittime preoccupazioni tra dipendenti ed
utenti, ma occorre senso di responsabilità e non confondere la “legittima preoccupazione” con
il “falso allarmismo”.

Venerdì, 23 Settembre, 2016

“Come programmato, oggi 23 settembre 2016, è l’ultimo giorno di apertura della funivia del Faito per
l’anno 2016. Immediatamente partiranno lavori strutturali che consentiranno di prorogare la vita utile
dell’impianto per i prossimi 50 anni.

Giovedì, 7 Luglio, 2016

“A Villa Fiorentino la scultura italiana del XX secolo” Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento, si terrà dal 9 luglio e fino al prossimo 1 novembre, la mostra dal titolo “Visioni trasversali nella scultura italiana del XX secolo”. L’8 luglio è in programma l’opening dell’esposizione alle ore 19. Già da diversi mesi è possibile scoprire in anteprima fra le piazze di Sorrento le opere di grandi dimensioni di alcuni degli artisti presenti in mostra.

Allegato:

Pagine

 

EAV

Ente Autonomo Volturno S.R.L

Corso Garibaldi, 387
80142 Napoli ITALY

C.C.I.A.A. Napoli n. 4980 

C.F. e P. IVA 00292210630

Capitale sociale € 12.621.917,00

 

Contatti

Tel. +39 081 7722111
Telefax +39 081 200991

P.E.C. enteautonomovolturno@legalmail.it

Pubblicità in EAV